Aria di primavera in Alto Adige

La natura si risveglia dal suo riposo invernale. Già a marzo, in Valle Isarco sbocciano i primi fiori, solleticati dai raggi tiepidi del sole primaverile. Poco a poco, i frutteti tramutano la valle e i dintorni del Residence Laitacherhof in un mare di fiori.

Passeggiate primaverili a Chiusa e dintorni

Le temperature più miti invogliano a fare movimento e godersi qualche ora all’aria aperta. Se trascorrerete le vacanze nei nostri appartamenti con sauna in primavera, non potrete resistere alla tentazione di una bella passeggiata in mezzo alla natura! In questo periodo dell’anno, il sentiero panoramico che parte vicino al nostro residence e conduce al monastero di Sabiona offre un’esperienza particolarmente appagante. Anche a valle ci sono tanti piacevoli percorsi perfetti per una gita primaverile, come quello che da Bressanone porta all’abbazia agostiniana di Novacella. In alternativa potete esplorare i paesini che sorgono nei dintorni di Chiusa, immersi nell’incanto della prima fioritura. Alle famiglie consigliamo in particolare la breve passeggiata fino alle Tre Chiese, presso Barbiano: le tre chiesette contigue formano un’immagine davvero pittoresca!

Talradfahren in Südtirol im Frühling
Frühlingswanderung im Eisacktal in Südtirol

La ciclovia Brennero-Bolzano

Quando le giornate tornano ad allungarsi, torna anche la voglia di pedalare! La ciclovia Brennero-Bolzano che attraversa la Valle Isarco offre la possibilità di partire da Chiusa per raggiungere Bressanone. La pedalata dura circa un’ora e, una volta raggiunta la città vescovile, potrete godervi la bella giornata visitando la piazza del Duomo e le altre attrazioni del centro. Se invece vi stuzzica l’idea di un giro più lungo, potete prendere la ciclabile fino a Bolzano, ed eventualmente prendere il treno per fare rientro al vostro appartamento vacanze, dove vi aspetta una piacevole sauna!

Il Festival del Vino Bianco della Valle Isarco

A fine maggio, Chiusa rende omaggio agli ottimi locali con il Festival del Vino Bianco della Valle Isarco. Per due settimane avrete la possibilità di degustare il Sylvaner e le altre pregiate etichette prodotte con le uve della zona tra Novacella e Chiusa, accompagnate dalle prelibatezze gastronomiche proposte dai ristoranti locali. L’ultimo week-end di maggio, il centro storico di Chiusa sarà il punto d’incontro per gourmet e intenditori: i viticoltori e cantinieri della Valle Isarco presenteranno i loro vini e non mancherà occasione per assaggiare squisite creazioni culinarie in un’atmosfera festosa allietata dall’accompagnamento musicale.